Sostieni MJETCLUB con una donazione

Diventa Fan

Polizze non più sospendibili (?)

Usa questo Forum per discussioni generiche legate ai problemi delle Omologazioni in Italia sulle multe, sui collaudi e per finire sulle assicurazioni.

Moderatore: Moderatori

Rispondi
SteVe650s
Multijettista al primo tagliando
Multijettista al primo tagliando
Messaggi: 110
Iscritto il: 9 settembre 2014, 13:06

Polizze non più sospendibili (?)

Messaggio da SteVe650s » 14 settembre 2018, 10:26

http://www.repubblica.it/economia/dirit ... refresh_ce

Vorrei condividere con voi questo articolo che, se applicato alla lettera in Italia, costringerebbe la copertura RCA per 365 giorni l’anno anche se il mezzo non è usato e posto in area privata. Non mi riferisco ovviamente alle auto, che in genere vengono usate sempre durante l’anno, ma più che altro alle moto che vengono spesso usate in estate e poi riposte a riposo in garage quando c’è freddo.
In pratica, mi sembra di capire che il proprietario debba mantenere attiva l’assicurazione perché se gli rubano il mezzo e il ladro potenzialmente causa dei danni, allora l’assicurazione copre questi danni/vittime… Ma se io la moto la tengo in garage o comunque in un’area privata, perché se subisco il furto devo risponderne io(con la mia assicurazione)? Il danno non l'ho causato io!
Come dice lo stesso articolo, la sentenza stabilisce che ogni mezzo “idoneo alla circolazione” deve essere assicurato, e lo stesso autore propone di smontare le ruote, ma pensandoci anche senza specchietti la moto non è idonea alla circolazione in strada…
Voi che ne pensate? Altre idee soft per rendere "non circolabile" auto e moto?
Avatar utente
Ste multijet
Multijettista Professional
Multijettista Professional
Messaggi: 1449
Iscritto il: 12 febbraio 2010, 14:30
Località: Provincia di .......

Re: Polizze non più sospendibili (?)

Messaggio da Ste multijet » 18 settembre 2018, 12:10

L'avevo letto anchio l'articolo.
Se applicato ammazzerà il mercato del collezionismo.
In Italia le studiano tutte per spillare soldi.
La soluzione sarebbe non far fare la revisione al mezzo in modo che non sia idoneo alla circolazione su strada ma questo comporterebbe il fermo permanente del mezzo.
Rispondi