Sostieni MJETCLUB con una donazione

Diventa Fan

Ripari sottoscocca Punto 188

Usa questo Forum per discussioni generiche legate al tuning estetico delle vostre auto.

Moderatore: Moderatori

Rispondi
martin681
Multijettista al primo tagliando
Multijettista al primo tagliando
Messaggi: 145
Iscritto il: 2 maggio 2007, 14:11
Località: Rimini

Ripari sottoscocca Punto 188

Messaggio da martin681 » 20 ottobre 2016, 21:54

Un consiglio a tutti i multijettisti, se le trovate, montate i deflettori sottoscocca installati sulle HGT e sulle Van. Diminuiscono i fruscii aerodinamici e, quindi, dovrebbero migliorare il coefficiente cx
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
IGOR
Avatar utente
vincenzo
Multijettista EVO
Multijettista EVO
Messaggi: 9109
Iscritto il: 4 settembre 2010, 23:33
Località: PV Palermo

Re: Ripari sottoscocca Punto 188

Messaggio da vincenzo » 21 ottobre 2016, 8:29

Tu li hai messi? Dopo guardo un po'
martin681
Multijettista al primo tagliando
Multijettista al primo tagliando
Messaggi: 145
Iscritto il: 2 maggio 2007, 14:11
Località: Rimini

Re: Ripari sottoscocca Punto 188

Messaggio da martin681 » 21 ottobre 2016, 21:19

Si, montati, recuperati da una 188 mk2b van. Sabbiati e verniciati con antiruggine e vernice per sottoscocca. A dire il vero ho aggiunto le paratie anticalore in alluminio ( centrale e posteriore) di una mk2b 1900 mjet.
IGOR
Avatar utente
Ste multijet
Multijettista Professional
Multijettista Professional
Messaggi: 1476
Iscritto il: 12 febbraio 2010, 14:30
Località: Provincia di .......

Re: Ripari sottoscocca Punto 188

Messaggio da Ste multijet » 22 ottobre 2016, 12:02

Sulle Hgt trovo il senso ma mi domando cosa possano servire sulle Van dato che chi le usa le usa per lavoro e certe cose manco le guarda.

Comunque sarebbe da fare una lista di tutte le migliorie possibili da aggiungere.
Avatar utente
angelizio
Multijettista Senior XP
Multijettista Senior XP
Messaggi: 830
Iscritto il: 18 marzo 2008, 18:17
Località: San Remo (Im)

Ripari sottoscocca Punto 188

Messaggio da angelizio » 24 ottobre 2016, 17:04

Il van sicuramente potrebbe essere sovraccaricato e raschiare per terra; una protezione per le parti del sottoscocca interessate (tubi gasolio? Freni? Scarico?) può essere utile.
Sulla Hgt sicuramente si presumeva un maggiore effetto suolo dato dall'assetto e dal peso del motore 1.9, quindi in particolari condizioni poteva toccare anche lei.
Tralaltro io l'ho avuta (macchina indimenticabile!) e anche il muso dell'auto sotto motore e cambio era carenato.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Fiat Stilo 2005 3p 1.9 Jtd 115cv GT *221.000km*

Con: egr parzializzata/modulo debimetro/filtro pannello BMC/cerchi 7x17" Fiat Multipla/distanziali 1,2 ant - 1,6 post/assetto Vmaxx/Kayaba -35/tappetini e terminale scarico Lineaccessori/pedaliera alluminio Bravo Sport/interno full led/minigonne replica/calandra MY06/antenna Lancia Thesis/copricinture e tergicristalli Sparco/agganci cintura Isotta/portatarga Abarth/gusci sedili Orciari/porta occhiali new Panda/pannelli interni MY06/casse audio 120w/pinze freno oro Foliatec con pastiglie Brembo.
Avatar utente
Ste multijet
Multijettista Professional
Multijettista Professional
Messaggi: 1476
Iscritto il: 12 febbraio 2010, 14:30
Località: Provincia di .......

Re: Ripari sottoscocca Punto 188

Messaggio da Ste multijet » 24 ottobre 2016, 17:20

Che siano a scopo di protezione, aerodinamica o diminuzione dei consumi resta che sarebbero cose utili su tutte le versioni e che dovevano essere di serie.
martin681
Multijettista al primo tagliando
Multijettista al primo tagliando
Messaggi: 145
Iscritto il: 2 maggio 2007, 14:11
Località: Rimini

Re: Ripari sottoscocca Punto 188

Messaggio da martin681 » 24 ottobre 2016, 22:33

In effetti questi ripari hanno un profilo ad "L" rovesciata, tal che la loro funzione dovrebbe essere prettamente aerodinamica. Li facevano prima in plastica poi in metallo. Io li ho trovato in lamiera, li ho sverniciati, ho applicato un fondo antiruggine e li ho rivestiti con vernice nera per sottoscocca, quella che usano i carrozzieri.
IGOR
Avatar utente
Ste multijet
Multijettista Professional
Multijettista Professional
Messaggi: 1476
Iscritto il: 12 febbraio 2010, 14:30
Località: Provincia di .......

Re: Ripari sottoscocca Punto 188

Messaggio da Ste multijet » 25 ottobre 2016, 12:11

Meglio in plastica più leggeri.
martin681
Multijettista al primo tagliando
Multijettista al primo tagliando
Messaggi: 145
Iscritto il: 2 maggio 2007, 14:11
Località: Rimini

Re: Ripari sottoscocca Punto 188

Messaggio da martin681 » 28 ottobre 2016, 20:43

Prima erano in plastica. Sostituiti da quelli in lamiera perché molto più robusti. In plastica duravano da Natale a Santo Stefano.
IGOR
Avatar utente
vincenzo
Multijettista EVO
Multijettista EVO
Messaggi: 9109
Iscritto il: 4 settembre 2010, 23:33
Località: PV Palermo

Re: Ripari sottoscocca Punto 188

Messaggio da vincenzo » 28 ottobre 2016, 20:58

Io non potrei metterli, tocco già ora in tanti posti :-(
Avatar utente
Ste multijet
Multijettista Professional
Multijettista Professional
Messaggi: 1476
Iscritto il: 12 febbraio 2010, 14:30
Località: Provincia di .......

Re: Ripari sottoscocca Punto 188

Messaggio da Ste multijet » 29 ottobre 2016, 11:55

martin681 ha scritto:Prima erano in plastica. Sostituiti da quelli in lamiera perché molto più robusti. In plastica duravano da Natale a Santo Stefano.
Forse perchè era plastica rigida. Se era di plastica morbida e un pò spessa era diverso.
Rispondi